Cremazione a Napoli

 

Un rito ancestrale

 
 
 

Sempre al tuo fianco

 

 
La nostra agenzia è sempre pronta a supportare chi si rivolge a noi, con competenza, professionalità ed estrema sensibilità. La pratica crematoria, regolamentata dalla Legge 130 del 30 marzo 2001 deve essere autorizzata dal primo cittadino, rispettando la volontà espressa dal defunto all’interno del testamento o, in alternativa, dal coniuge o dai parenti più prossimi. Dopo il rito le ceneri possono essere affidate ai familiari, per la custodia privata, essere tumulate in particolari aree cimiteriali o nelle tombe di famiglia oppure essere disperse in natura, secondo quanto stabilito dalla persona defunta e previa autorizzazione. Per informazioni aggiuntive è possibile contattare il nostro personale, sempre pronto a fornire tutte le delucidazioni richieste.
 
 
 
Tra i servizi erogati dalla nostra agenzia funebre c’è anche la cremazione a Napoli. Questo rito affonda le proprie radici nel passato ed è sicuramente una pratica sempre più richiesta, anche in occidente. Essa rappresenta una modalità alternativa di sepoltura e viene messa in atto attraverso l’incenerimento del feretro utilizzando speciali forni crematori, situati in apposite aree cimiteriali. Il nostro personale fornisce ai clienti esaustive e puntuali informazioni, a carattere sia tecnico sia legale, prendendo rapidamente in carico ogni pratica richiesta. Attualmente la cremazione rappresenta una modalità estremamente veloce e igienica, in costante diffusione. Le aree cimiteriali infatti risultano sempre più affollate e il rischio di una sovrapposizione delle stesse sulle aree urbane rappresenta un disagio potenziale. Il nostro operato è pienamente conforme ad ogni normativa vigente in materia.